La Piroga di Bertignano

Un naturale sviluppo della sezione paleontologica è lo spazio che illustra il momento in cui “a Biella c’era il mare”, ampliando il tema dell’acqua nei vari momenti della storia locale, grazie ad un singolare rinvenimento subacqueo proveniente dal lago di Bertignano (BI): un eccezionale manufatto realizzato in età romana in legno di castagno e recuperato nel lago nel 1912 ci attesa l’importanza delle vie di acqua come principali vie di comunicazione antiche.

La piroga, lunga più di 4 metri, è esposta accompagnata da contenitori (giare e anfore) che dalla protostoria all’età medievale erano veicolo di materie prime e prodotti finiti nel territorio biellese.

piroga